Per accedere alla versione PDF
devi essere un utente registrato/abbonato

 

 

MercatAncora

Edicole e farmacie

Cinema

Teatro e concerti

Feste e sagre

ASD Entrèe scuola di danza - Acqui Terme (AL)

Chicche da leggere di Piero Spotti

Scuola di danza Evri Massa - Acqui Terme e Ovada (AL)

Centro sportivo e arti marziali - Acqui Terme (AL)

Motoclub Acqui Terme  (AL)

Scuola pattinaggio di Castelletto d'Orba

In punta di piedi - Scuola di danza - Acqui Terme (AL)

Artistica 2000 - Acqui Terme AL

SIR - Servizi Informazione Religiosa

Annunci, offerte lavoro, auto, moto, casa...>>

Le principali Mostre

Home

Acqui Terme. Mercoledì 1 febbraio, presso la Camera dei Deputati, si terrà la presentazione della proposta di legge n. 4165 "Modifiche alla legge 24 ottobre 2000, n. 323, concernente la disciplina del settore termale e istituzione della Giornata nazionale delle terme d'Italia" che è stata depositata, alla Camera ed al Senato, dall’Intergruppo "Amici del termalismo", coordinato dall’on. Edoardo Fanucci.

Franca RosoAll’incontro - al quale sarà presente il Sottosegretario di Stato al Ministero della Salute, con delega al termalismo, on. Davide Faraone - parteciperà anche la vice sindaco del Comune di Acqui Terme, Franca Roso, in qualità di presidente A.N.CO.T (Associazione Nazionale dei Comuni Termali) e di segretaria statutaria di E.H.T.T.A (European Historic Termal Towns Association), insieme al presidente di quest’ultima associazione, sindaco del Comune di Montecatini Terme, dott. Beppe Bellandi.

La proposta di legge, che ha iniziato l’iter parlamentare nello scorso mese di dicembre, è il risultato del percorso di partecipazione e confronto avviato dai promotori con gli operatori del settore termale e con gli attori istituzionali per rilanciare il comparto e il suo importante indotto.

La ricerca di una strategia condivisa tra tutti i soggetti che si occupano di termalismo - enti locali, gestori e proprietari degli stabilimenti, ministeri, istituzioni in generale, università - è fondamentale per conseguire risultati di sviluppo e gli obiettivi di riconoscimento della valenza delle realtà termali in ambito sanitario e del turismo del benessere che sono alla base dell’associazione.

Inoltre, la partecipazione ad eventi come quello del prossimo primo febbraio da parte del vice sindaco come presidente A.N.CO.T., dà alla nostra città l’occasione di affacciarsi sul panorama nazionale del termalismo con un ruolo da protagonista che va unita a quella in ambito internazionale derivante dall’attività della dott.ssa Roso come segretaria statutaria di E.H.T.T.A., e costituisce una eccezionale opportunità di confronto con i rappresentanti degli altri enti e delle istituzioni.