Per accedere alla versione PDF
devi essere un utente registrato/abbonato

 

 

MercatAncora

Edicole e farmacie

Cinema

Teatro e concerti

Feste e sagre

ASD Entrèe scuola di danza - Acqui Terme (AL)

Chicche da leggere di Piero Spotti

Scuola di danza Evri Massa - Acqui Terme e Ovada (AL)

Centro sportivo e arti marziali - Acqui Terme (AL)

Motoclub Acqui Terme  (AL)

Scuola pattinaggio di Castelletto d'Orba

In punta di piedi - Scuola di danza - Acqui Terme (AL)

Artistica 2000 - Acqui Terme AL

SIR - Servizi Informazione Religiosa

Annunci, offerte lavoro, auto, moto, casa...>>

Le principali Mostre

Home

il Grand Hotel Nuove TermeAcqui Terme. Nemmeno questa volta il piano di rilancio delle terme cittadine è stato presentato ai sindacati. Quel piano, “ancora in fase di definizione” ha più volte fatto sapere la Finsystem, socio di maggioranza delle Terme spa, sarà presentato più avanti. Se però, per il momento, si è potuto sapere solo qualche piccolo assaggio di quello che sarà il destino delle strutture termali, per bocca del sindaco Bertero, che la scorsa settimana ha ricevuto in Comune un paio di incaricati della Finsystem, lunedì 16 gennaio con i sindacati si è parlato di assunzioni stagionali. La prima tranche dovrebbe avvenire proprio nel mese di gennaio. Poi nel mese di aprile e maggio.

In pratica si tratta della conferma che aspettavano i dipendenti delle Terme e che è avvenuta grazie all’incontro svoltosi fra Terme di Acqui, rappresentata dall’avv. Maccaferro, procuratore Terme di Acqui Spa, il Consorzio Terme di Acqui, con l’avv. Giulia Maddalena, il dott. Gastaldi di Confindustria Genova e i sindacati di categoria Uiltucs UIL, Filcams CGIL e Fisascat CISL. In particolare, spiegano i sindacati, si è discusso dei lavoratori a tempo determinato che, dopo la pausa invernale, ogni anno aspettano di essere chiamati per la ripresa della piena attività degli stabilimenti.

Lavoratori che andranno a sommarsi con i 16 dipendenti a tempo indeterminato. Durante la riunione si è parlato delle graduatorie cui attingere per chiamare i lavoratori e il clima è stato, tutto sommato, positivo. Durante l’incontro, come accennato, non è stato possibile discutere del piano industriale di lungo periodo, ma sarebbe già stato fissato un incontro per il prossimo 27 gennaio per affrontare l’argomento.

«Durante il prossimo appuntamento verranno anche viste insieme al sindacato le graduatorie di assunzione del personale, fatto storico che non si verificava da troppo tempo – spiega Maura Settimo, Segretario generale territoriale Uiltucs Alessandria - e verranno sintetizzati gli accordi stipulati negli anni, anche alla luce delle nuove normative vigenti, con lo scopo di fare chiarezza e seguire la via della trasparenza sul fronte dell’assunzione degli addetti. Verranno poi valutate e stabilite le mansioni specifiche del personale in tutti i reparti. Infine ci si adopererà per far sì che anche il personale stagionale, ormai in forze da anni alle Terme di Acqui, possa accedere all’ammortizzatore sociale Naspi potendo così contare su una copertura salariale nei mesi di inattività».

Gi. Gal.