Per accedere alla versione PDF
devi essere un utente registrato/abbonato

 

 

MercatAncora

Edicole e farmacie

Cinema

Teatro e concerti

Feste e sagre

ASD Entrèe scuola di danza - Acqui Terme (AL)

Chicche da leggere di Piero Spotti

Scuola di danza Evri Massa - Acqui Terme e Ovada (AL)

Centro sportivo e arti marziali - Acqui Terme (AL)

Motoclub Acqui Terme  (AL)

Scuola pattinaggio di Castelletto d'Orba

In punta di piedi - Scuola di danza - Acqui Terme (AL)

Artistica 2000 - Acqui Terme AL

SIR - Servizi Informazione Religiosa

Annunci, offerte lavoro, auto, moto, casa...>>

Le principali Mostre

Home

Ovada. Sarà inaugurato do­menica 22 gennaio, nell'ambito della cerimonia che si terrà in piazza San Domenico a partire dalle ore 10, il nuovo mezzo di soccorso avanzato, donato alla Croce Verde Ovadese onlus dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Torino.

La donazione nell’ambito del progetto “Missione Soccorso”, che da tempo opera nel campo dell’emergenza e assegna contributi alle Pubbliche Assi­stenze, svolgendo contempo­raneamente un ruolo sociale di incentivo e di premio agli sforzi delle organizzazioni di volontariato.

Il programma della giornata prevede dalle ore 10 la cele­brazione della S. Messa pres­so la Chiesa dei Padri Scolopi in piazza San Domenico.

Dalle ore 11 poi la benedizio­ne e l’inaugurazione dell’ambu­lanza vera e propria.

“Il mezzo – spiega il presi­dente della Croce Verde Ova­dese, cavalier Giuseppe Bari­sione – sarà contrassegnato dal numero 79 e andrà a sosti­tuire la 63, utilizzata per il ser­vizio di copertura delle emer­genze, con il personale medico e infermieristico del 118.

Non possiamo non ringrazia­re la Fondazione Cassa di Ri­sparmio di Torino: la fiducia che ha riposto nel lavoro dei nostri volontari rappresenta al tempo stesso un onore e una responsabilità importante per tutti noi”.

Madrina della cerimonia sarà Gemma Testore.

“La scelta – prosegue Bariso­ne – è un modo per ricordare la cerimonia di Napoleone Aschero, presidente dell’ente assistenziale ovadese tra il 1971 e il 1974.

Una figura importante, che ha dato un grande impulso alle attività dell’associazione in quegli anni”.

Nuovo mezzo di soccorso dona­to alla Croce Verde

(nella foto di repertorio in primo piano Barisione a sx col sindaco Lantero e dietro a dx il vicepresidente Barbieri)