Per accedere alla versione PDF
devi essere un utente registrato/abbonato

 

 

MercatAncora

Edicole e farmacie

Cinema

Teatro e concerti

Feste e sagre

ASD Entrèe scuola di danza - Acqui Terme (AL)

Chicche da leggere di Piero Spotti

Scuola di danza Evri Massa - Acqui Terme e Ovada (AL)

Centro sportivo e arti marziali - Acqui Terme (AL)

Motoclub Acqui Terme  (AL)

Scuola pattinaggio di Castelletto d'Orba

In punta di piedi - Scuola di danza - Acqui Terme (AL)

Artistica 2000 - Acqui Terme AL

SIR - Servizi Informazione Religiosa

Annunci, offerte lavoro, auto, moto, casa...>>

Le principali Mostre

Home

Intervento sulla rotatoria di piaz­za XX Settem­breOvada. Il Comune di Ovada ha inserito nel piano triennale dei lavori pubblici per il 2017-2019 l'intervento prioritario per la realizzazione definitiva della rotatoria di piazza XX Settem­bre.

Questi lavori, ritenuti ormai improrogabili da Palazzo Delfi­no, saranno dunque effettuati nell'anno in corso.

Per poter avviare la progetta­zione, c'è comunque l'esigenza di poter disporre di un rilievo planoaltimetrico della rotatoria oggetto del prossimo interven­to.

Pertanto l'ufficio tecnico co­munale, con il decreto n.° 1090 del 27 dicembre scorso, ha af­fidato al geom. Gianluigi Paro­di, con studio in Ovada, l'incari­co professionale “per la reda­zione del rilievo plano altimetri­co relativo alla rotatoria di piaz­za XX Settembre”, per un im­porto, complessivo di iva, di € 1.522,56.

Corsi e ricorsi storici...

Alla fine degli anni Cinquan­ta, come non pochi ovadesi ri­corderanno, in piazza XX Set­tembre c'era già una rotatoria e per di più abbastanza ampia. Lo documentano alcune carto­line d'epoca, che evidenziano anche belle fioriere lungo il manufatto. C'era già dunque una struttura viaria, anche se allora di veicoli circolanti c'era sicuramente meno della metà di quelli attuali.

Poi fu la volta, o la moda, de­gli impianti semaforici ed an­che sulla centralissima piazza cittadina fu sistemato un sema­foro, come in diversi altri luoghi della città.

Ma poi si comprese che forse era meglio ritornare alla rotato­ria, per rendere più snello e si­curo il traffico viario in uno sno­do cittadino cruciale... Il tempo è sempre galantuomo, anche in questo caso di una certa ri­levanza!

Dunque mezzo secolo di vi­cende cittadine e di esperienze viarie deve pur insegnare qual­cosa... nel governo e nell'am­ministrazione di Ovada.

Corsi e ricorsi storici, anche in una cittadina piccola come Ovada!

Red. Ov.