Per accedere alla versione PDF
devi essere un utente registrato/abbonato

 

 

MercatAncora

Edicole e farmacie

Cinema

Teatro e concerti

Feste e sagre

ASD Entrèe scuola di danza - Acqui Terme (AL)

Chicche da leggere di Piero Spotti

Scuola di danza Evri Massa - Acqui Terme e Ovada (AL)

Centro sportivo e arti marziali - Acqui Terme (AL)

Motoclub Acqui Terme  (AL)

Scuola pattinaggio di Castelletto d'Orba

In punta di piedi - Scuola di danza - Acqui Terme (AL)

Artistica 2000 - Acqui Terme AL

SIR - Servizi Informazione Religiosa

Annunci, offerte lavoro, auto, moto, casa...>>

Le principali Mostre

Home

Premio Acqui IncisioneAcqui Terme. L’incontro, ad altissimo livello, con il gruppo dei superesperti della Commissione di Accettazione del Premio Acqui Incisione 2017 ha dato l’occasione per approfondire e conoscere tanti aspetti dell’incisione d’arte attraverso l’osservazione e la critica delle tante opere partecipanti al Premio.

Mariagrazia Mazzitelli, direttore editoriale della Salani, Diego Galizzi, direttore del Museo Civico delle Cappuccine di Bagnacavallo, Ivan Pengo, presidente di Milano Printmakers, Moreno Chiodini, docente di Tecniche Incisorie alla Scuola del Castello Sforzesco di Milano, Giancarlo Busato, docente Stamperia d’Arte di Vicenza, hanno dato vita a intense discussioni sulla qualità tecnica e iconografica delle opere, tenendo sempre in considerazione l’area geografica di provenienza, fattore fondamentale in una competizione internazionale.

L’alto livello delle opere in concorso ha gratificato sia gli organizzatori che la stessa commissione in considerazione del fatto che molti degli Artisti selezionati sono giovani tra i 35 e 20 anni. Dapprima nella Sala Giunta del Municipio, messa a disposizione dall’Amministrazione Comunale, sono state osservate nei minimi particolare tutte le opere per una prima scrematura, poi le opere selezionate sono state disposte lungo i corridoi del primo piano per avere una veduta d’insieme e quindi scegliere con il massimo rigore i finalisti.

Le opere che concorreranno al rush finale sono 20, espressione di una vasta area geografica, eccellenti per qualità del segno e della stampa, dell’originalità dell’impianto compositivo e del soggetto rappresentato. Questi gli Autori delle opere: Carlos Castañeda (Messico, 1981), Mauro Curlante (Italia, 1988), Mehdi Darvishi (Iran, 1988), Andrea De Simeis (Italia), Rita Demattio (Italia), Peter Franssen (Olanda), Mina Fukuda (Giappone, 1991), Norma Gerevini (Italia, 1993), Francesco Geronazzo (Italia, 1984), Masoud Ghafari (Iran, 1986), Calisto Gritti (Italia), Alicja Habisiak Matczak (Polonia), Evgeniya Hristova (Bulgaria, 1986), Constantin Jaxy (Germania), Jinan Kobayashi (Giappone), Pedro Luis Lava (Venezuela), Stefano Luciano (Italia), Zoran Mise (Bulgaria, 1984), Adriano Moneghetti (Italia), Vicente Paz (Spagna).

Il 31 gennaio il verdetto della Giuria Popolare assegnerà il Premio Acqui Incisione 2017 che consiste in un assegno di 5.000 euro, la stampa dell’opera in 75 esemplari e la partecipazione a mostre. Nella stessa sessione verrà assegnato il Premio Giovani. Tuttavia il nome del vincitore sarà reso pubblico solo il 10 giugno 2017, nel corso della cerimonia di inaugurazione della XIII esposizione Biennale Internazionale di Acqui Terme.